Seguici su: Facebook
  Per info e prenotazioni / Tel. 02 84544964 / info@tentazionidellatte.it / Lunedì - Sabato: 9.00 - 13.00 / 15.30 - 19.30
    il latte
Il latte è uno degli alimenti più completi e nutrienti e le sue numerose proprietà sono note fin dai tempi antichi. Viene consumato ad ogni età e in grandi quantità ed è indicato soprattutto per i bambini e gli anziani, ma è molto apprezzato anche dagli atleti in quanto bevanda dissetante grazie al suo elevato contenuto di acqua.

Il latte è il primo alimento per ogni essere umano, i suoi benefici nutrizionali sono talmente evidenti che il latte e i suoi derivati sono parte integrante delle raccomandazioni nutrizionali ufficiali in tutti i Paesi del mondo.

In Italia, queste raccomandazioni sono contenute nelle "Linee guida per una corretta alimentazione" elaborate dall'INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, www.inran.it). In questo documento si raccomanda di consumare ogni giorno tre porzioni da 125 grammi l'una, di latte o yogurt.

Il latte è un alimento a bassa "densità energetica" e con elevata "densità nutrizionale", cioè fornisce un elevato numero di nutrienti e poche calorie. I nutrienti principali del latte sono:

proteine (3,5 %), che contengono in quantità elevata tutti gli amminoacidi essenziali;

grassi (3,7 %), importanti per fornire energia ed acidi grassi essenziali;

carboidrati (4,5 %), come il lattosio, che migliora la capacità dell'organismo di assorbire il calcio e lo zinco, e gli oligosaccaridi, che agiscono positivamente sulla salute, stimolando la crescita di batteri probiotici;

sali minerali (1%), in particolare calcio e fosforo, presenti in un rapporto ottimale e facilmente assimilabili, ma anche magnesio, zinco, rame e selenio;

vitamine come la A, D, E e K, la vitamina C, l'acido folico e la riboflavina.

Un litro di latte crudo intero, contiene mediamente 35 gr. di proteine, 37gr. di grassi, 45 gr. di zuccheri e 10 gr. di sali minerali.

Inoltre il latte è ricco di componenti "minori": molecole presenti in piccole quantità come i peptidi, in grado di svolgere azioni biologiche particolarmente importanti per il benessere della persona: antiossidanti, antipertensive, antinfiammatorie, immunomodulanti e altro. 

L’importanza del calcio nell’alimentazione 
Un’alimentazione povera di calcio e quindi di latte e suoi derivati come formaggi e yogurt , genera una progressiva riduzione della densità ossea.

Per le donne ci sono momenti in cui il mancato o insufficiente apporto di questo minerale è particolarmente rischioso: soprattutto in gravidanza, periodo in cui il calcio è assolutamente indispensabile al feto e successivamente durante la delicata fase dell’allattamento perché il calcio arriva direttamente al neonato attraverso il latte materno.

Anche le persone anziane ne hanno particolarmente bisogno poiché in questa fase della vita, il processo di l’assorbimento intestinale di questo minerale subisce un rallentamento fisiologico e viene favorita l’insorgenza dell’osteoporosi.

Composizione media del latte delle specie bovina, pecorina, caprina e bufalina:
  vacca pecora capra bufala
Acqua % 87,5 81,3 86,9 84,5
Grasso % 3,6-4,5 4,5-7,5 3,7-4,3 7-9,6
Proteine % 2,8-3,3 4,6-6,0 3,1-4,5 3,5-5,7
Caseina % 2,6-3,0 4,5 2,7 2,8-4,2
Albumine % 0,7-0,8 1,5 1,2 0,7-1,0
© 2013 YALTA Srl - Tentazioni del Latte - Via L. Tolstoi, 53 - 20146 Milano - Tel. 02 84544964 - info@tentazionidellatte.it Privacy Policy